Cucinare la pasta

Cucinare la pasta

Come è fatta l''acquaGlossario dei termini dell''acqua

Igiene e sicurezza degli alimentiGlossario alimentareOrganizzazione della cucinaGlossario di cucinaRistorazione collettivahttp://comunitamontanaolivo.it/it/medicina/Cucinare+la+pasta.html

Come e perchèPrevenzione degli infortuni nelle pulizieDetergenti, istruzioni per l''usoH.A.C.C.PPulizia, il valore aggiunto che fà la differenzaprincess hair recensioni

Igiene e sanificazione ambientaleGlossario di igiene e sanificazione ambientale

Home Organizzazione della cucina Cucinare la pasta

Il test più importante cucinare la pasta e'' certamente la cottura. Normalmente la durata della cottura viene riportata sulla confezione da parte dell''azienda produttrice. Alcuni consigli: per cucinare la pasta usate una pentola larga e capace; dosare l''acqua nella proporzione di 1 litro per ogni 100 grammi di pasta; usare sale grosso marino nella misura di 10 grammi per ogni litro d''acqua; il sale deve essere aggiunto al momento dell''ebollizione; prima di versare la pasta attendere che l''acqua torni a bollore e che il sale si sia sciolto completamente; deve essere immersa tutta in una volta e nel mezzo della pentola, dove l''ebollizione e'' più forte; mescolarla subito con un forchettone o con un cucchiaio di legno; cuocere a pentola scoperta sul fuoco vivace, mescolando di tanto in tanto; rispettare i tempi di cottura indicati sulle confezioni delle paste secche industriali; quando la pasta e'' al giusto punto di cottura, prima di scolarla versare in pentola un bicchiere di acqua fredda per fermarne la cottura; scolare la pasta il più possibile al dente perché poco cotta e'' anche più digeribile; conservare un po'' del liquido di cottura quando si voglia condirla con salse a base di prodotti caseari come il formaggio, la panna, la ricotta ecc. ecc.